Home

La nostra attività
Presentazione

Parchi, giardini e relativa impiantistica

Tetti verdi e giardini pensili
Forestazione urbana
Ingegneria naturalistica
VTA - Valutazione della stabilità delle piante
Fotografia e grafica
Contatti
Links
English version
 

 

 

 

             
   

 
E' ormai chiaro che l'attuale modello di vita nello spazio cittadino, vorace di consumo ed affamato di energia, non durerà a lungo. Già da qualche anno si parla di identificare nuovi approcci che permettano di rendere le città del futuro più vivibili e sostenibili, per i suoi abitanti e l'ambiente che le ospita. Le città potrebbero presto utilizzare i tetti dei propri edifici come spazi per giardini veri e propri o altre forme di vegetazione. Ad esempio, una ricerca in Canada ha rilevato che Toronto ha a sua disposizione 5000 ettari di tetti adatti a diventare verdi: se venissero sfruttati, i benefici sarebbero enormi in termini di riduzione dell'energia impiegata nelle costruzioni, del surriscaldamento urbano, aria più pulita e durata maggiore del tetto stesso.
A Mestre abbiamo realizzato, in collaborazione con l'azienda vivaistica Benetazzo Spazioverde di Tessera (VE), il primo tetto verde della città. Questo intervento, inaugurato alla presenza del Sindaco e di altre autorità cittadine, ha dato il via ad una serie di interventi sulla politica abitativa, atti a favorire lo sviluppo di queste iniziative.

L'intervento, effettuato a scopo dimostrativo, è caratterizzato da una parte a verde estensivo e da una a verde intensivo.
            Dettagli dell'intervento        Poster di sintesi dell'intervento